sottomenù_2
footer
ignazio_logo_def

segui Ignazio Abbate su:

© 2022 Ignazio Abbate. All Rights Reserved.


facebook
instagram
whatsapp

informativa su Cookie Policy

| Informativa sulla  PRIVACY 

Ignazio Abbate

powered by LocoStudio Communication 

CHI SONO

Ignazio Abbate

Ignazio Abbate è un politico italiano, ex Sindaco di Modica ed imprenditore. Attualmente candidato alle elezioni regionali in Sicilia tra le fila dell' UdC.

ex Sindaco di Modica (Rg)

Biografia

Vita Politica

Nasce a Ragusa il 23 febbraio del 1970 da Giorgio Abbate, imprenditore agricolo nel settore vivaistico e Maria Calabrese, casalinga. Cresce nella frazione modicana di Frigintini. A Modica frequenta l'Istituto per Geometri L.B. Alberti dove si diploma nel 1988.

L'anno successivo si iscrive in Scienze Agrarie presso l'Università degli Studi di Catania.

Contemporaneamente rileva dal padre la direzione dell'azienda di famiglia, specializzata in produzione di rose e colture protette che continua fino ad oggi con l'aggiunta di piante aromatiche. Nel 1998 si sposa con l'ispicese Antonella Gelasio.

Dalla loro unione nasce l'unico figlio della coppia, Giorgio.​

Muove i primi passi nel mondo della politica nei primi anni '90 tesserandosi con il PDS. Successivamente condivide la scelta della transizione verso il nuovo progetto politico dei DS con cui si candida come consigliere provinciale nel 2007. Pur sconfitta la sua coalizione, ottiene un grande successo personale raccogliendo 1933 voti e risultando il primo degli eletti. Durante i suoi anni di opposizione all'Amministrazione Provinciale del Presidente Franco Antoci, mette in campo una serie di proposte che vengono prese in considerazione dalla maggioranza. Una su tutti l'affidamento della pulizia dei cigli stradali alle aziende agricole, modello che poi riproporrà durante i due mandati di sindacatura a Modica. Portano la sua firma anche la proposta di utilizzo dei fondi ex Insicem per le aziende in difficoltà e la perimetrazione del Parco degli Iblei, attualmente in uso.

Abbandona il partito dei DS a seguito della trasformazione di quest'ultimo in Partito Democratico. Si dichiara indipendente e porta a termine il mandato elettorale. Nel 2013 decide di candidarsi a Sindaco di Modica. Sostenuto da due liste civiche, Fare Modica e Modica 2013, e da un partito, UdC, riesce a raggiungere il ballottaggio da primo con 8482 voti, pari al 32,4% delle preferenze. Al ballottaggio sfida l'Avvocato Giovanni Giurdanella, espressione dell'Amministrazione di centro sinistra uscente. Vince nettamente con 13.573 voti, pari al 63,12% dei votanti. In consiglio comunale è supportato da una maggioranza formata da 18 consiglieri contro i 12 dell'opposizione.

Nel 2018 decide di ricandidarsi per il suo secondo mandato. Questa volta sono quattro le liste civiche lo supportano (Fare Modica, Modica 2018, Modica Est, Modica nel Cuore). Il successo arriva già al primo turno dove ottiene 18.583 voti con una percentuale del 64,7 % contro i 6.243 voti (28%) del secondo, l'Avvocato Salvatore Poidomani espressione del centro sinistra. Nel 2022, ad un anno dalla scadenza naturale del suo ultimo mandato da Sindaco, rassegna le dimissioni per candidarsi alle elezioni regionali dell'autunno dello stesso anno.

Il 27 giugno annuncia il suo ingresso nelle fila dell'UdC.

Ignazio Abbate UDC Sicilia

Fai parte dei nostri!

Iscriviti alla nostra Newsletter per tenerti aggiornato!

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder